“Non credete a Renzi e ai Cinque Stelle” perché “sono già cadaveri, già fuori dalla vostra storia e dal vostro avvenire. Teneteli lontani dal vostro avvenire. Fatevelo voi…”. Con queste parole, che suonano come un invito, lo scrittore Andrea Camilleri si rivolge ad un gruppo di giovani studenti del Liceo classico Empedocle di Agrigento, proprio quello frequentò egli

Ravanusa – Si è concluso il progetto “FARE BENE IL BENE” inserito nell’ambito dell’ampliamento dell’offerta formativa e rivolto agli alunni delle classi III della Scuola Secondaria di primo grado “A. Manzoni” di Ravanusa, in continuità con la classe III E del Liceo Scientifico della Scuola Superiore  “Giudici Saetta e Livatino” di Ravanusa, seguito dalle docenti tutor

Sono finalmente disponibili da lunedì scorso le commissioni della maturità 2017, visibili online sul sito del Miur. Si tratta di 12.691 gruppi di prof e di 25.256 classi coinvolte. L’elenco dei commissari è stato fornito  anche alle segreterie delle istituzioni scolastiche, come annunciato sui canali social del Ministero nell’ambito della campagna #NoPanic dedicata a maturande e maturandi. É quindi già

AGRIGENTO – Pirandello contemporaneo e internazionale: nel Centocinquantenario della nascita del drammaturgo, 135 ragazzi provenienti da quattro continenti dimostrano ad Agrigento come, attraverso il teatro, l’opera pirandelliana riesca a ritrovare nuova linfa e a parlare il linguaggio contemporaneo. Adattandosi magicamente a culture diverse, il grande scrittore e premio Nobel scatena emozioni e suscita passioni, oggi

In aggiunta ai decreti della Buona Scuola bis già approvati in Consiglio dei Ministri,  è stata recentemente introdotta un’ulteriore novità che riguarda l’assegnazione di un 6 in condotta per gli alunni che manifestino veri e propri atti di bullismo. “Siamo in una fase in cui abbiamo moltissimi casi di bullismo – dichiara la Ministra Valeria Fedeli –  soprattutto dentro la scuola.

CALTANISSETTA – Il Libero Consorzio comunale di Caltanissetta, tramite il sesto Settore Servizi sociali culturali e sviluppo economico, ha approvato gli elenchi degli studenti delle scuole medie secondarie superiori aventi diritto all’assegnazione delle borse di studio per l’anno scolastico 2015-2016. Tali elenchi verranno adesso trasmessi all’assessorato regionale dell’Istruzione e della Formazione professionale che dovrà disporre