La Sezione Prov.le Aism di Caltanissetta  giorno 29 Aprile 2017 dalle ore 09:30 alle ore 12:30 sarà presso l’ Auditorium del Presidio Ospedaliero “Vittorio Emanuele” di GELA, per tenere un’ interessante evento informativo rivolto alle persone con sclerosi multipla nel quale ci si confronterà sulle problematiche, anche pscologiche, relative alla gestione della SM. Ecco la locandina

GELA – In linea con le direttive europee, si avvia un grande passo in avanti per lo sviluppo sostenibile, che vedrà la costituzione del primo Distretto Mediterraneo dei biocarburanti nella città di Gela. Il Comune di Gela, infatti, si presenta come uno dei primi comuni capofila ad accogliere un organismo il cui obiettivo è quello di attuare strategie e politiche di trasferimento

CALTANISSETTA – Qualità del servizio, attenzione al cliente e affidabilità dei prodotti. Sono le parole–chiave che hanno permesso ai 2 uffici postali della filiale Caltanissetta: l’ufficio centrale di Gela e l’ufficio postale di Santa Caterina Villarmosa, di ottenere risultati di eccellenza e di aggiudicarsi il riconoscimento che spetta a chi mette a segno le migliori

CALTANISSETTA – Ripristinata totalmente l’efficienza del collettore fognario di via Federico di Svevia, a Gela. Grazie a  questo intervento si raggiunge un duplice obiettivo: incrementare di oltre il 50% la capacità di ricezione dei reflui e ridurre in maniera considerevole il rischio di allagamenti in caso di piogge particolarmente intense e persistenti. L’intervento di Caltaqua

GELA – Quando si parla di Stonehenge (pietra sospesa, in inglese) si pensa subito al sito neolitico composto da megaliti  che si trova vicino ad Amesbury nello Wiltshire, in Inghilterra, appartenente alla lista dei patrimoni dell’Unesco. Ma da alcuni giorni, si parla di un eccezionale ritrovamento di Stonehenge anche in Sicilia, avvenuto proprio nelle campagne

 L‘Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Caltanissetta informa che dal mese di gennaio 2017 attiverà uno sportello amministrativo nelle sedi decentrate di Mussomeli e Gela. Il nuovo servizio sarà svolto presso i locali messi a disposizione dai rispettivi presidi ospedalieri, dove saranno presenti i funzionari dell’Ordine. Per l’area del Vallone la