Cronaca Economia

28 Set 2017

Parte domani il Roadshow per l’internazionalizzazione “La Sicilia nel mondo”

Redazione 0 Commenti

Ecco che si avvicina un grande evento che vede in qualità di protagoniste le imprese siciliane nell’ambito dell’internazionalizzazione. Il Roadshow per l’internazionalizzazione“La Sicilia nel mondo” è promosso dall’Assessorato regionale delle Attività Produttive e si svolgerà presso la sede dell’Assessorato domani,Venerdì 29 settembre 2017, ore 10,00 in via degli Emiri, 45. 

Domani sarà una grande giornata per l’ Assessorato Regionale delle Attività Produttive , per le imprese e per quella Sicilia meravigliosa che abbiamo presentato al mondo e che guadagna consensi per la qualità dei prodotti che propone e per l’originalità e le peculiarità degli stessi” –  E’ quanto afferma Mariella Lo Bello, Assessore Regionale delle Attività produttive, invitando, la stampa, gli imprenditori e tutti coloro che credono nella possibilità di crescere e produrre in Sicilia, a partecipare al Roadshow che sui terrà nei locali dell’ Assessorato siti in Via degli Emiri 45 a Palermo.

L’internazionalizzazione delle imprese e dei prodotti siciliani passa anche dall’e-commerce internazionale. Ed ecco che al Roadshow “Sicilia nel mondo” ci sarà anche un protagonista dell’e-commerce mondiale quale Francesco Semeraro, Manager di Amazon Italia responsabile del progetto Made in Italy che racconterà alle imprese il percorso delle PMI nell’e-commerce.

Il roadshow consentirà di analizzare numeri e passi avanti fin qui compiuti dall’Assessorato regionale delle attività produttive della Regione siciliana e quelli da compiere a breve in tema di internazionalizzazione. L’appuntamento con le imprese siciliane e non solo è per Domani 29 settembre alle ore 10.00 nei locali dell’Assessorato regionale delle Attività Produttive (via degli Emiri, 45 Palermo). Modera Tiziana Lipari.

A dare il benvenuto all’incontro sarà Alessandro Ferrara, Dirigente Generale Dipartimento regionale delle Attività Produttive; a seguire aprirà i lavori Francesco Pinelli, Dirigente del Servizio 6.S., parlando della ‘Strategia regionale dell’innovazione per la specializzazione intelligente – S3 Sicilia’, e ancora Dario Tornabene,Dirigente del Servizio 5.S. interverrà su ‘Le opportunità per le imprese nel PO – FESR 2014/2020’.

Rosario Di Prazza, Dirigente del Servizio 4.S. Internazionalizzazione, Attività Promozionale e PRINT presenterà le azioni 3.4.1 (Progetti di promozione dell’export destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale) e 3.4.2 (Incentivi all’acquisto di servizi di supporto all’internazionalizzazione in favore delle PMI), strumenti in atto per aiutare le PMI a innovarsi e internazionalizzare la loro offerta. Giada Platania di Enterprise Europe Network – Sicindustria racconterà la “Missione EU-China” e come cogliere la possibilità di beneficiare di politiche preferenziali offerte dal governo cinese, scoprire le tendenze e le innovazioni e avviare contatti e collaborazioni. A seguire Tiziana Lipari, Responsabile Sportello Regionale per l’Internazionalizzazione, illustrerà gli obiettivi raggiunti durante la recente esperienza di Expo “Future Energy”Astana 2017 e le prospettive future insieme a Elisabetta Lanfranchi, di e-venti Kazakhstan. In programma anche la testimonianza diretta degli imprenditori delle aziende siciliane che hanno partecipato all’Expo di Astana, l’evento internazionale in Kazakhstan nel campo delle energie alternative e dell’economia circolare.

Il manager di Amazon, la piattaforma che offre servizi di e-commerce a livello globale, illustrerà le potenzialità dello strumento attraverso cui internazionalizzare la vendita e il commercio di prodotti di nicchia dell’agroalimentare e non solo. Amazon contiene una sezione “Made in Italy” ed è presente nei marketplace Amazon di Italia, Inghilterra, Germania, Francia, Stati Uniti e Giappone in cui attualmente ci sono oltre 50mila prodotti offerti da più di 500 PMI italiane. L’obiettivo è costruire una “vetrina” on line dedicata anche ai prodotti di eccellenza dell’enogastronomia siciliana attraverso una manifestazione di interesse rivolta alle imprese del food.

   

Commenti