Riceviamo e Pubblichiamo

04 Lug 2017

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Lettera aperta dei Segretari del PD al Presidente del Senato Pietro Grasso

Redazione 0 Commenti

Riceviamo & Pubblichiamo una lettera aperta con la quale tutti i segretari di circolo del Partito Democratico della provincia di Caltanissetta chiedono al Presidente del Senato Pietro Grasso, un ripensamento sulla candidatura a Presidente della regione Siciliana.

Caro Presidente Grasso ci ripensi.

Abbiamo appreso, secondo quanto diffuso dalla stampa, la Sua intenzione di declinare l’invito fatto dal centrosinistra alla candidatura a Presidente della Regione. Un “No, grazie” dovuto per motivi istituzionali e per gli impegni presi nella qualità di Presidente del Senato.

Riteniamo assolutamente comprensibile il dilemma che nella Sua persona possa avere creato una simile proposta, proprio perché riteniamo che Lei sia un vero uomo delle istituzioni.

Lo ha dimostrato durante tutta la Sua vita, in tutti i ruoli di responsabilità che ha ricoperto, spendendosi in prima persona e lottando per ottenere il massimo risultato. Fin da quando ha cominciato la carriera di magistrato nella vicina Barrafranca, occupandosi di reati contro l’amministrazione pubblica e di criminalità organizzata. Proseguendo poi con gli incarichi di Palermo, dall’inchiesta sull’omicidio Mattarella al Maxiprocesso.

Le esitazioni, poco prima delle grandi sfide della vita, sono normali, ci rendono umani.

In un momento in cui le divisioni sono molteplici, nel nostro partito, nella nostra nazione e soprattutto nella nostra Sicilia abbiamo bisogno di una persona che unisca e Lei è sempre stato un uomo di unione e non di divisione. Le sfide che propone questa terra sono molteplici: politiche, economiche, culturali ma crediamo che questa possa essere la volta buona.

La sfida è complessa, all’altezza delle più difficili, ma a chiedere una Sua candidatura a Presidente della Regione Siciliana non siamo solo noi del Partito Democratico, firmatari di questo documento, ma è un’intera comunità siciliana che riconosce in Lei valori e qualità indiscusse in grado di trasformare nel profondo la nostra amata terra.

Siamo a un bivio, in un momento storico determinante: oltre ai fenomeni corruttivi, la nostra Sicilia affronta in prima linea tutte le sfide europee, che Lei ha ben descritto: “viviamo in questi giorni con amarezza e preoccupazione il riemergere di egoismi, nazionalismi, populismi e xenofobie che la storia sembrava avere superato per sempre”.

Noi queste minacce vogliamo affrontarle e vincerle, con la guida valida e sicura che soltanto la Sua persona, oggi, è in grado di garantire.

Non possiamo infrangere le speranze di un intero popolo. Le condizioni per ripartire ci sono, c’è l’entusiasmo e la voglia di farlo, ci manca solo una guida. Lei è il Presidente di cui abbiamo bisogno.

Questa terra le chiede l’ennesimo sacrificio, questa volta però noi saremo al suo fianco, per sostenere Lei e questo percorso di cambiamento.

Per tutti i siciliani, per tutti noi, ci ripensi Presidente.

 

Amico Gabriele – Segretario PD San Cataldo

Bufalino Renzo – Segretario PD Montedoro

Alfè Pietro – Segretario PD Santa Caterina

Bordenga Salvatore – Segretario PD Villalba

Cigna Ivo – Segretario PD Caltanissetta

Di Cristina Giuseppe – Segretario PD Gela

Di Ganci Mario – Segretario PD Vallelunga

Giordano Paolo – Segretario PD Delia 2

Guagenti Lillo – Segretario PD Campofranco

Lucchese Giuseppe – PD Serradifalco

Manta Angelo – Segretario PD Milena

Perricone Ettore – Segretario PD Delia 1

Porrovecchio Salvatore – Segretario PD Riesi

Salvatore Insalaco – Segretario PD Acquaviva Platani

Salvo Enzo – Segretario PD Niscemi

Santamaria Mario – Segretario PD Mazzarino

Scannella Totuccio – Segretario PD Mussomeli

Scolaro Gaetano – Segretario PD Resuttano

Vaccaro Lillo – Segretario PD Marianopoli

Zaffonte Rocco – Segretario PD Butera

   

Commenti