Economia

26 Giu 2017

Contributi fino a 250mila euro per enti privati impegnati nella Promozione delle pari opportunità a favore di persone con disabilità

Redazione 0 Commenti

Il Dipartimento per le Pari Opportunità ha lanciato un avviso pubblico per il finanziamento di interventi per la “promozione delle pari opportunità nel campo dell’impresa privata, dell’arte, della cultura e dello sport a favore delle persone con disabilità, ispirati dal principio di fondo che è necessario promuovere l’integrazione tra disabili e non disabili, sostenendo quindi tutti quegli interventi rivolti a rendere effettiva e dunque a promuovere tale integrazione.

I soggetti interessati, proponenti e attuatori degli interventi, singoli o associati -ATI/ATS- o organizzazioni di volontariato dovranno presentare le proprie proposte, con firma digitale del legale rappresentante, tramite il sito del governo esclusivamente tramite posta elettronica certificata a pariopportunita@mailbox.governo.it ed indirizzati alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le pari opportunità .

Obiettivo dell’Avviso è quello di promuovere e sostenere gli interventi finalizzati alla affermazione delle pari opportunità per le persone con disabilità nel campo dell’impresa, dell’arte, della cultura e dello sport. Le diverse “linee d’intervento” sono scaricabili online  e prevedono oltre al Testo dell’Avviso e al Decreto di approvazione anche:

All. 1 – Scheda Progettuale

All. 2 – Lettera d’Impegno

All. 3 – Patto di integrità

All. 4 – dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attinente i requisiti previsti dall’Art. 3 del presente avviso

Le risorse programmate per la realizzazione delle attività da sviluppare, oggetto del suddetto avviso, sono pari a 3.000.000 di euro; quanto al contributo massimo richiedibile per ciascun progetto non potrà essere superato l’importo di  250.000 euro. Il termine ultimo per presentare le proposte è il 14 luglio 2017.

Commenti