Cronaca

23 Mag 2017

CALTANISSETTA, LA PRIMA CASA DELL’ACQUA NEL “GIARDINO DELLA LEGALITA’ “

Redazione 0 Commenti

CALTANISSETTA –  Un’altra concreta realizzazione lungo quel percorso di virtuosa collaborazione con le Istituzioni del territorio che si carica ancor di più di valore e significato simbolico.
Oggi alle 17, infatti, nel corso della cerimonia che – nella ricorrenza del 25/mo anniversario della strage di Capaci – segnerà l’apertura ufficiale del “Giardino della legalità” in viale Stefano Candura, avverrà anche la consegna della prima “Casa dell’acqua” sul territorio del capoluogo. Si tratta di un progetto nato dall’intesa tra Amministrazione Comunale di Caltanissetta, ATO Idrico CL6, Siciliacque e Caltaqua – Acque di Caltanissetta SpA, gestore del servizio idrico integrato per il territorio della provincia di Caltanissetta.
La scelta di posizionare la “Casa dell’acqua” nel cuore di uno spazio verde attrezzato, recentemente recuperato e da domani restituito alla piena fruizione della comunità, non è stata certo casuale. Si tratta, infatti, di un’area nella quale si coltiva il ricordo e si fa costantemente memoria di chi ha pagato con la propria vita la difesa della Democrazia e della Legalità. Una scelta, dunque, che rappresenta l’ulteriore ed evidente segno della voglia di riaffermare il primato di quel sano e proficuo “dialogo” tra pubblico e privato utile per un’equilibrata crescita della comunità.

   

Commenti