Cronaca Cultura

08 Mag 2017

A Catania un ricco evento per dire STOP alla violenza sulle donne

Redazione 0 Commenti

CATANIA – Se sei uomo dici no, STOP alla violenza sulle donne”. Questo è lo slogan coniato per l’evento che con il patrocinio del Comune di Catania, si svolgerà venerdì 12 maggio al Cortile Platamone di Catania alle ore 16.00.


Il Dott. Aurelio Rinella in arte “DoppioNero” in collaborazione con il “Centro Antiviolenza Galatea”, che opera da anni a sostegno delle donne e dei minori vittime di abusi e di violenza, presenta il brano “Catene” dal tema forte quale la violenza sulle donne.

Aurelio Rinella, il rapper in giacca e cravatta, nonché autore e co-arrangiatore del brano, con la presenza in featuring di Giulia Liota, cantante catanese dal giovane timbro blues, lancia un grido di denuncia: “Restituiscimi l’anima, l’anima… sensazione unica, unica”…

Interverranno per il Centro Antiviolenza Galatea, la presidente avvocato Loredana Mazza e la vicepresidente nonché psicoterapeuta dottoressa Federica Guagliardo, che insieme al Dottor Francesco Spadaro presenterà il suo libro dal titolo “Lovepatia” sofferenza d’amore.

Sarà presente la dottoressa Valentina Scialfa, assessore alle Politiche Scolastiche e allo Sport e alle Pari Opportunità del Comune di Catania, vera testimonial dell’evento che ha sostenuto in pieno la causa del progetto e che con la sua voce enuncia lo slogan “Se sei uomo dici no, STOP alla violenza sulle donne”. Sarà presente l’assessore ai servizi sociali Angelo Villari che insieme all’assessore Valentina Scialfa hanno stretto un protocollo d’intesa insieme al Centro Antiviolenza Galatea. Interverranno inoltre anche i testimonial artistici del progetto: lo stimato attore di teatro Cosimo Coltraro e la dottoressa logopedista Sabina Rossi, che interpreteranno dei monologhi sul tema. La conduzione dell’evento sarà a cura di Giusi Scalia, assistente sociale Centro Antiviolenza Galatea.

Il pomeriggio proseguirà con l’esibizione di Krav Maga – difesa personale, della maestra Luana Sortino, che insieme alla sua crew mostreranno alcune possibili tecniche di difesa.

Gli ospiti potranno inoltre assistere alla mostra fotografica delle splendide foto dell’artista Claudia Grippaldi, che saranno esposte all’interno del Palazzo Platamone. A conclusione dell’evento gli ospiti saranno allietati con un rinfresco offerto da “I Capricciusi” dello storico ristoratore catanese Luigi Savoca.

 

   

Commenti