Cronaca

13 Apr 2017

Progetto PON Inclusione Attiva a Canicattì

Redazione 0 Commenti

CANICATTÌ – Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha approvato il progetto per il contrasto alla povertà, presentato dal Distretto Socio Sanitario D3, di cui il Comune di Canicattì è capofila, per un importo di quasi 2 milioni di euro.
A renderlo noto il Sindaco, Ettore Di Ventura, e l’Assessore alle Politiche Sociali Davide Lalicata.
“Attraverso questa importantissima misura – commenta il primo cittadino – avremo una concreta possibilità di dare aiuti a famiglie indigenti. È possibile, adesso, predisporre progetti personalizzati di attivazione sociale e lavorativa che permetteranno il miglioramento di competenze, il potenziamento delle capacità volte a favorire l’occupabilità.”
“È stato messo in campo un notevole impegno e una decisiva azione sinergica da parte degli “addetti ai lavori” – conclude l’assessore Lalicata – che ci ha permesso di ottenere un notevole risultato di cui potranno avvalersi gli otto comuni del Distretto. Da oggi, un mezzo in più per erogare servizi dedicati all’aiuto delle categorie più deboli presenti nelle nostre città.”

   

Commenti