Cronaca

13 Apr 2017

Firmata l’adesione al Progetto Care Premium

Redazione 0 Commenti

CANICATTI -Lunedi  10 aprile scorso è stata firmata l’adesione al Progetto Home Care Premium (HCP) 2017 tra i comuni facenti parte del Distretto Socio Sanitario D3, di cui il Comune di Canicattì è capofila.
L’incontro è avvenuto nella Sala Giunta del Palazzo di Città, a Canicattì.
L’Home Care Premium, bandito dall’INPS per i servizi integrativi alla persona, consente ai dipendenti e pensionati pubblici di chiedere all’Istituto Nazionale Previdenza Sociale l’erogazione di contributi economici mensili in favore dei loro coniugi, parenti e affini di primo grado, sia minori che adulti, che siano disabili e non autosufficienti.
Possono presentare la domanda esclusivamente i dipendenti pubblici o pensionati pubblici per sé stessi o per i loro familiari con una invalidità riconosciuta per disabilità media (tra il 67% e il 99%), grave (inabilità totale) e gravissima (con indennità di accompagnamento).
I contributi possono essere richiesti per il rimborso di spese fatte per l’assunzione di un assistente familiare (prestazione prevalente). Oppure si possono chiedere per servizi alla persona (prestazioni integrative), cioè servizi domiciliari, supporti, servizi d’integrazione scolastica, ecc.
La domanda va presentata per via telematica all’INPS (non sono previsti moduli cartacei) o presso i CAF.

   

Commenti