Cronaca Salute

17 Mar 2017

Ieri a Catania un incontro sui diritti umani curato da Mete onlus e la presentazione del libro di Giorgia Butera

Redazione 0 Commenti

CATANIA – Un incontro culturale di grande rilievo quello che si è tenuto ieri pomeriggio alle ore 17.00 presso l’Hotel Royal di Catania, dove  sono stati lanciati forti messaggi di pace e solidarietà e affrontati grandi temi sociali, fra i quali, quello della democrazia, del diritto all’istruzione e alla salute e il diritto dei minori nelle carceri.

Occasione di questa Conferenza Istituzionale, organizzata da Mete onlus in collaborazione con Rainboweb, è stata la presentazione del nuovo libro di Giorgia Butera, Presidente Mete Onlus/Advocacy,  dal titolo “Via Serradifalco, 190. Il mio impegno per la Civiltà, la Democrazia e la Pace”. Contestualmente, è stato presentato il Poster inerente il “Progetto Internazionale a Tutela dei Diritti Minorili nel Mondo” che, grazie anche alla collaborazione della SAC Società Aeroporto Catania spa, è stato esposto presso l’Aeroporto di Catania. Proprio a proposito di questa campagna di sensibilizzazione l’autrice Giorgia Butera afferma: “Stop sexual tourism: siamo partiti da un messaggio molto forteBisogna partire da tutto quello che è informazione, sensibilizzazione, bisogna parlare dei problemi. Non si parte per turismo sessuale. Fa veramente schifo come 3 milioni di persone viaggino per andare a violentare, perché si tratta di pedofilia tollerata. La gravità di tutto questo è che non ci sono delle leggi a livello internazionale”.

Ad intervenire sono stati, oltre a Giorgia Butera, Sociologa della Comunicazione e Autrice del libro, anche Mariolina Malgioglio, Avvocato e Criminologa, Rosanna La Malfa, CEO rainbowweb, Giovanna Nastasi, Docente e Scrittrice, Maricia Roccaro, Medico e Presidente Humanity onlus. A moderare l’incontro, invece, è intervenuto il giornalista Giovanni Polito.
A fare da cornice di chiusura a questo importante dibattito sui diritti umani è stata la voce dell’artista nissena Elisa Auria che ha presentato delle canzoni tematiche, note nel panorama della musica internazionale, tra le quali “Imagine” di John Lennon, “Heal the world” di Michael Jackson e “The greatest love of all” di Whitney Houston.

 

Di seguito un video che ritrae un breve momento degli interventi avvenuti durante la Conferenza:

   

Commenti