Cronaca

14 Feb 2017

Mariella Lo Bello presente oggi a Milano al convegno “Fare impresa oggi”. Annunciate nuove tappe della Commissione per il contrasto alla crisi di impresa.

Elisa Auria 0 Commenti

Appena concluso a Milano un convegno incentrato sul tema delle criticità del “fare impresa oggi”. L’incontro, promosso dall’Assessorato Regionale delle Attività Produttive con Bankitalia, è stato organizzato con l’intento di sottolineare le misure utili ad affrontare la crisi eventuale, senza tralasciare gli aspetti propositivi dello sviluppo e della competitività di impresa.

Ad aprire i lavori sono stati l’Assessore alle attività produttive della Regione Siciliana, dott.ssa Mariella Lo Bello, la quale ha presentato un’iniziativa recentemente adottata dalla Regione Siciliana, e l’Assessore all’Economia, Crescita e Semplificazione della Regione Lombardia, dott. Massimo Garavaglia.

“Prossime tappe della Commissione paritetica permanente per il coordinamento delle iniziative di contrasto alla crisi di impresa, saranno la creazione di sistemi di allerta e l’approfondimento delle tematiche connesse con il danno indiretto.” – lo ha anticipato l’Assessore Regionale delle Attività Produttive Mariella Lo Bello intervenendo a Milano al convegno “Fare impresa oggi”.

“Devo ringraziare l’ Avv. Alberto Marino e il Direttore della sede di Milano di Bankitalia e già Direttore della sede di Palermo Dr. Giuseppe Sopranzetti, che nel 2011 hanno promosso e coordinato il tavolo tecnico per la crisi di impresa con la partecipazione dell’Agenzia Regionale delle Entrate, INPS, Inail, Commissione Regionale Abi, Confindustria Sicilia, Ordine degli Avvocati di Palermo, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Palermo, Trapani e Marsala.

Un lavoro prezioso – sottolinea l’assessore Lo Bello – che mi ha indotta trasformare istituzionalmente quel tavolo in una condizione permanente, adottando il decreto assessoriale che l’8 gennaio 2016, ha istituito la ” Commissione paritetica permanente per il coordinamento delle iniziative di contrasto alla crisi di impresa.

Abbiamo presentato a Milano una Sicilia che fa scuola, con l’utilizzo delle risorse professionali adatte, con una attività che approfondisce tematiche giuridiche e operative. Una Sicilia che promuove e coordina iniziative sinergiche finalizzate a favorire una nuova cultura di impresa – ha concluso – guardando con sensibile attenzione al contrasto dello stato di crisi che attanaglia l’intero paese e le imprese siciliane.”

   

Commenti