Politica Salute

14 Feb 2017

Il sindaco Bianco annuncia nuova attenzione politica al tema della salute

Redazione 0 Commenti

Catania – Un’altra lunga e proficua giornata di lavoro in un ottimo clima di collaborazione oggi a Palazzo degli Elefanti sui temi della politica sulla salute con la partecipazione dell’assessore regionale al ramo Baldo Gucciardi, del presidente della commissione Sanità dell’Assemblea regionale Siciliana, Pippo Digiacomo, dei vertici delle aziende e delle organizzazioni sindacali.

Un incontro all’insegna della massima condivisione che incoraggia una visione ottimistica perché facendo squadra, com’è di fatto accaduto oggi, si potranno superare tutti gli ostacoli.
L’assessore ha annunciato che a Catania ci saranno tre DEA di II livello (Garibaldi, Cannizzaro, e Vittorio Emanuele), proprio per la grande attenzione che si è voluto dare al settore dell’emergenza, dove peraltro sono stati individuati anche due Dea di I livello: uno a Caltagirone e l’altro ad Acireale. L’assessore si è infine soffermato su Giarre, facendo seguito ad un’esplicità richiesta del sindaco Bianco che nei giorni scorsi aveva incontrato il primo cittadino cel comune ionico, dicendo che è stato fatto il massimo possibile.

Sul tema aggressioni, l’ass. Gucciardi ha sottolineato l’importanza di rafforzare la medicina territoriale (i medici di famiglia) e i PTA (Punti territoriali di assistenza) per sgravare i pronto soccorso di tanti interventi che non dovrebbero effettuare. In questa prospettiva occorre migliorare anche l’azione di comunicazione, per un cambio culturale dei cittadini.

   

Commenti