Cronaca

20 Gen 2017

Sommatino. Avviate tutte le istruttorie giacenti presso il Suap

Redazione 0 Commenti

Sommatino –  Dopo la costituzione del SUAP sono state tempestivamente avviate tutte le istruttorie delle istanze che giacevano presso lo sportello unico delle attività produttive. Grazie all’azione sinergica del dirigente arch. Salvatore Tricoli e dai dipendenti Salvatore Palermo, responsabile del servizio SUAP e del geometra Raffaele Mancuso, responsabile del servizio edilizia privata e urbanistica, coadiuvati dall’amministrativo Giosuè Vendra e istruttore amministrativo Maria Concetta Cafieri, che si sono resi disponibili anche oltre l’orario di lavoro ognuno per quanto di competenza. Allo stesso modo si è fatta una ricognizione delle istanze giacenti presso il servizio edilizia privata e urbanistica, provvedendo così al perfezionamento delle istruttore presenti e di ogni altra incombenza giacente presso l’ufficio, come sanatorie, condono, pubblica incolumità, ecc. In queste giornate si sta lavorando altresì, all’avvio di nuove procedure per poter regolamentare iniziative a supporto e stimolo dell’attività edilizia locale, favorendo la definizione di procedure in itinere e la riqualificazione di aree urbane.  Nelle settimane scorse si era già dato avvio, tramite avviso pubblico a firma del sindaco, alla sensibilizzazione dei cittadini possessori di aree dirute e abbandonate con grave pregiudizio sanitario e dell’incolumità pubblica, per la pulizia e bonifica delle stesse. Altre iniziative sono in corso per regolamentare una miglior utilizzazione strategica del territorio, con la creazione di zone parcheggi e altro, stante la proroga in convenzione con il comune di Ravanusa a scavalco dell’architetto Salvatore Tricoli.  Risulta anche in itinere la procedura di riduzione della fascia di rispetto cimiteriale  per pubblico interesse ai sensi della normativa vigente, restringendo di conseguenza il relativo vincolo di inedificabilità assoluta.

   

Commenti