Cultura

15 Gen 2017

La Valle dei Templi di Agrigento diventa set per National Geographic

Elisa Auria 0 Commenti

Eterna culla della Magna Grecia, dalla grande maestosità e sublime bellezza, la Valle dei Templi di Agrigento diventa la cornice di un documentario a puntate promosso dal National Geographic channel, il canale televisivo in pay TV. Si tratta di un progetto TV molto ambizioso che, a partire dalla prossima estate, andrà in onda in 171 Paesi e sarà trasmesso in 45 lingue raccontando, in questo caso, l’affascinante storia dell’Antica Grecia.

Verrà messo in risalto un sito unico al mondo, partendo dai resti della città ellenistica e poi punico-romana, coi suoi templi dorici, le agorà, le necropoli pagane e cristiane e la fitta rete di acquedotti sotterranei, per restare infine incantati dal fascino di Agrigento e della sua Valle dei Templi.

Il cast del documentario è curato dal regista Joel Edwards, proprietario della casa di produzione Evolve di Nashville, e ad Aaron Seldon, con la partecipazione di Lorella Muzi, line producer di Evolve in Italia, e l’attrice Alessandra Battaglia, che sarà interprete delle visioni antica e moderna della Grecia.

La notizia è stata accolta con entusiasmo dalla direzione del Parco Archeologico, già nel 1997 inserito nella World Heritage List dell’Unesco, rappresentando un’altra grande occasione per mettere in risalto a livello internazionale i tesori archeologici custoditi in Sicilia.

   

Commenti