Politica

14 Gen 2017

I Giovani Democratici incontrano il sindaco Di Ventura

Redazione 0 Commenti

CANICATTI –  Si è svolto presso la Sala Giunta del Palazzo di Città, un incontro tra i Giovani Democratici di Canicattì e l’amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Ettore Di Ventura.
L’incontro è stato richiesto dalla compagine Giovanile nella persona del Consigliere Comunale Angelo Cuva, trovando subito il riscontro positivo del Sindaco e degli Assessori Comunali. Molteplici sono stati gli argomenti posti sul tavolo della discussione.


In primo luogo, il gruppo giovanile ha tenuto ad esprimere la propria soddisfazione per il lavoro  svolto dall’Amministrazione Comunale dal giorno dell’Insediamento fino ad oggi e per la grande professionalità con la quale la Giunta Di Ventura ha saputo affrontare le  emergenze che si sono susseguite in questi primi sei mesi alla guida del Governo di Città .

Il ruolo dei Giovani Democratici nel corso della scorsa campagna elettorale è stato sotto gli occhi di tutti: una chiara e palese presa di resposnsabilità politica forse mai vista in questa città per un gruppo politico così giovane. Da qui appunto la necessità di voler interloquire con l’amministrazione per continuare a sentirsi coinvolti in un processo democratico nato durante le primarie, proseguito nel corso della campagna elettorale ed ufficializzato grazie alla vittoria elettorale.

La necessità di interloquire con l’Amministrazione affonda le proprie radici nella netta e palese presa di posizione politica della quale si sono resi protagonisti i Giovani Democratici durante  le ultime elezioni Comunali, una rarità riteniamo per un gruppo politico così giovane.  La nostra volontà è quella di continuare a sentirsi coinvolti in un processo democratico nato durante le Primarie della scorsa Cdell’Orologio;

-verrà inaugurato a breve il rifugio sanitario dove i randagi verranno sottoposti a controlli e vaccinazioni: l’obiettivo è ridurre il problema del randagismo;

– è stato rivisto il Bando per la messa in funzione dell’area Artigianale:;

-nel nuovo Bilancio, alla voce  politiche sociali, verranno inserite delle somme da destinare oltre che alle borse lavoro, anche alla figura professionale di assistente alla comunicazione;

-in una ottica di una Canicattì 2.0 si provvederà presto al restyling del comune di Canicattì e alla creazione di aree wifi in alcuni punti chiave della Città.

 

   

Commenti