Cronaca

12 Gen 2017

Tavolo tecnico per la distribuzione idrica a Palermo.

Redazione 0 Commenti

PALERMO – Nessuna turnazione idrica per il momento a Palermo grazie alla possibilità di avere a disposizione entro poche settimane l’acqua delle fonti di Scillato e alle precipitazioni delle ultime ore che hanno alleggerito la situazione degli invasi che riforniscono la città. La situazione resta comunque di attenzione e quindi una nuova verifica sarà fatta fra due settimane. A dare notizia è stato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.
È questo l’esito del tavolo tecnico svoltosi oggi presso l’Assessorato regionale all’Energia che ha affrontato anche la situazione di Enna e Caltanissetta. Al tavolo, l’AMAP, rappresentata dalla sua Presidentessa Maria Prestigiacomo da me incaricata, ha ribadito l’impegno a procedere a proprie spese alla realizzazione di una conduttura che permetta di convogliare in città l’acqua di Scillato che oggi si disperde ed ha ribadito la necessità che qualsiasi provvedimento di turnazione sia annunciato con ampio anticipo alla popolazione del capoluogo, se si rendesse effettivamente indispensabile.
<< Siamo soddisfatti del fatto che di fronte ad una situazione – spiega il sindaco Leoluca Orlando – certamente delicata anche se non grave come quella che già si sta affrontando in altre realtà dell’isola vi sia da parte di tutti i soggetti coinvolti una grande attenzione e spirito di collaborazione>>.

   

Commenti