Politica

09 Gen 2017

Trasferimenti ai comuni, Anci Sicilia: “Si faccia chiarezza sulle risorse che dovranno essere destinate nel 2017”

Redazione 0 Commenti

PALERMO –  “E’ indispensabile che si faccia chiarezza sulle risorse complessive che la Regione siciliana intende destinare ai comuni nel 2017”. Hanno dichiarato Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente presidente e segretario generale di Anci Sicilia.

“Il Governo regionale dia tempestivamente garanzie alle Autonomie locali – Continuano Orlando e Alvano – in merito ai 36 milioni che, da notizie di stampa, sembrerebbero essere stati prelevati dalle risorse previste a titolo di compartecipazione IRPEF per i Comuni e che dovrebbero essere reintegrati nel capitolo di bilancio”.

“Siamo certi e convinti che questo non possa che essere il frutto di un assestamento di bilancio regionale – ha dichiarato Luca Cannata, vice presidente vicario di Anci Sicilia con delega al bilancio e alle politiche finanziarie – che non può penalizzare i comuni, i quali devono avere contezza dei trasferimenti in quanto dovranno chiudere i bilanci entro il 31 marzo e la consideriamo una leggerezza alla quale sarà presto posto rimedio”.

“Fare chiarezza sulle risorse è fondamentale – concludono Orlando e Alvano – per rendere possibile una attività di programmazione degli Enti locali ed evitare che, come nel 2016, si intervenga con provvedimenti a fine anno”.

 

   

Commenti