Cultura

08 Gen 2017

“Gloria che si perde nei secoli”: La Treccani dedica uno speciale a Siracusa e Pantalica.

Elisa Auria 0 Commenti

SIRACUSA – La tradizionale città di Archimede e la vicina necropoli di Pantalica diventano protagoniste di uno speciale della Treccani,  il prestigioso istituto della cultura italiana.  Si tratta di un video di 9 minuti e 24 secondi accompagnato dall’etichetta “Patrimoni, l’Italia dell’Unesco”, che è stato pubblicato lo scorso dicembre sul canale Youtube della Treccani e si presenta oggi come un omaggio alla città di Siracusa.
Le immagini suggestive e particolari, realizzate anche con l’ausilio di droni, mostrano una necropoli millenaria scavata nella roccia. Una città la cui gloria si perde nei secoli.
“Questo sono le Necropoli di Pantalica e la città di Siracusa, un sito unico, inserito dall’Unesco nel 2005 nella propria lista dei Patrimoni dell’Umanità” – recita la descrizione che accompagna il video – “La commissione Unesco ha voluto sottolineare con questa scelta come le Necropoli rupestri di Pantalica e la città di Siracusa rappresentino una straordinaria testimonianza delle culture del Mediterraneo attraverso i secoli e nello stesso spazio”.

Ecco il video realizzato dalla Treccani.

   

Commenti