Cronaca

08 Gen 2017

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Al via al ripristino della viabilità cittadina a Ravanusa

Redazione 0 Commenti

Ravanusa –  Al via i lavori di riqualificazione delle zone dell’abitato del centro urbano.  L’Amministrazione comunale retta dal sindaco Carmelo D’Angelo ha stanziato ben 21 mila euro per effettuare i lavori di riqualificazione lungo la Sp9, in prossimità dello stadio comunale, nelle zone limitrofe e via Ibla.

I lavori riguarderanno la manutenzione straordinaria della pavimentazione esterna, prima dell’imbocco della SP9,  che presenta dissesti vari. Sarà altresì sistemato il marciapiede di via Ibla che risulta in varie parti dissestato, tanto da essere interdetto alla viabilità, visto che urge di un intervento manutentivo straordinario.

Il sindaco Carmelo D’Angelo ha così dato indicazioni di massima su dove intervenire al sistemare la viabilità. Interventi urgenti saranno altresì realizzati all’incrocio tra Viale Europa e Viale Madre Teresa di Calcutta e varie opere di ripristino all’urbanizzazione primaria interesseranno via Puccini.

Nei giorni scorsi è stata redatta una progettazione tecnica interna da parte dell’area di competenza, approvando una perizia relativa al progetto per i lavori di riqualificazione e urbanizzazione di zone varie dell’abitato. In queste ore l’ufficio tecnico comunale sta altresì verificando se esistono altri interventi da effettuare in altre zone della città al fine di programmare un ulteriore intervento successivo a questo per ripristinare man mano tutto il manto stradale e le opere di urbanizzazione in città.

I lavori riguarderanno sia la parte interna che esterna.  Infatti la struttura della caserma dei carabinieri di Ravanusa è di proprietà del comune di Ravanusa ed a quest’ultimo spetta la gestione della manutenzione straordinaria e locale. A darne notizia nelle scorse ore è stato proprio il sindaco Carmelo D’Angelo.

<< L’amministrazione comunale è sempre attenta alle varie residenze del territorio – ha detto il sindaco Carmelo D’Angelo – e questi lavori di manutenzione straordinaria sia delle strade che della caserma dei carabinieri sono la prima priorità istituzionale dell’ente>>.

 

   

Commenti