Cronaca

29 Dic 2016

Cena sociale alla corte di Monsù.

Redazione 0 Commenti

Caltanissetta – Nuova cena sociale all’interno del centro polivalente “Michele Abbate” organizzata dai ragazzi del progetto “Alla corte dei Monsù”, finanziato alle Acli nissene  dalla presidenza del consiglio dei ministri, dipartimento della Gioventù e del servizio civile.

Ad assaggiare le prelibatezze preparate dagli allievi dell’insegnante di cucina Siller Pilato – ormai sempre più esperti sia nel preparare i cibi che nell’accogliere gli ospiti nel ristorante allestito all’interno del centro Michele Abbate – alcuni nisseni individuati dagli uffici dei Servizi Sociali. Insieme a loro, per l’occasione, in un clima di festa, hanno cenato il sindaco Giovanni Ruvolo, gli assessori Felice Dierna e Carlo Campione, il presidente regionale delle Acli Stefano Parisi e il presidente provinciale Santo Burgì.

<< E’ stato un momento molto bello – ha dichiarato il sindaco Giovanni Ruvolo – in un ambiente molto elegante dove per una volta, al di là dei ruoli di sindaco o assessore, abbiamo cenato accanto a quelle stesse persone che di solito frequentiamo per problematiche di tipo sociale e che invece abbiamo potuto incontrare in un contesto diverso. Tra i ragazzi de Alla Corte dei Monsù ho visto molta passione. E’ un progetto molto interessante che sta creando professionalità e che ci fa capire come la formazione è la strada giusta per creare occupazione. Faccio i complimenti per la qualità del lavoro e per l’eleganza con cui i piatti vengono preparati e serviti>>.

   

Commenti