Costume e società Cronaca

19 Dic 2016

Consorzio Internazione di Disegno. Consegnati i riconoscimenti

Redazione 0 Commenti

CALTANISSETTA – E’ Salvatore Vullo, del plesso San Giovanni Bosco di Acquaviva Platani dell’ Istituto Comprensivo “Paolo Emiliani Giudici” di Mussomeli, il vincitore assoluto del Concorso Internazionale di disegno per bambini, riservato agli scolari delle quarte e quinte classi delle scuole elementari del territorio della provincia di Caltanissetta, giunto quest’anno alla 14/ma edizione. Salvatore Vullo ha vinto il primo premio (un tablet Samsung 7) con il disegno “Acqualandia”.
Nella sezione dedicata alle classi il successo è invece andato alla 4^ A dello stesso Istituto Comprensivo “Paolo Emiliani Giudici” di Mussomeli con il disegno “Turbilandia”. In questo caso il premio è un assegno del valore di mille euro da destinare all’acquisto di materiale educativo.
La cerimonia di proclamazione ufficiale dei vincitori e di consegna dei riconoscimenti si è svolta questa mattina nella sala conferenze dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Caltanissetta. A partecipare all’incontro, la responsabile della comunicazione di Caltaqua – Acque di Caltanissetta SpA, Lea Romano, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Caltanissetta Filippo Ciancio e il prof. Salvatore Benfante. Proprio all’istituzione scolastica il management di Caltaqua ha voluto rivolgere un particolare e caloroso ringraziamento per l’entusiasmo con il quale sostiene le diverse iniziative che il Gestore del servizio idrico mette ogni anno in campo coinvolgendo il mondo della scuola della provincia nissena.

Nel corso dei brevi interventi è stata unanimemente sottolineata e riconosciuta la particolare valenza che ha ormai, anche per gli scolari della provincia di Caltanissetta – al pari di tanti altri in diverse nazioni che partecipano alla stessa iniziativa – nel percorso di responsabilizzazione e di acquisizione di una nuova consapevolezza nell’approccio alle diverse tematiche connesse ad un uso equilibrato e adeguato della risorsa-acqua.
Inoltre, nel solco di quella che è un’ormai più che consolidata tradizione il concorso – il tema di quest’anno è stato “Il ciclo dell’acqua, un’avventura per persone coraggiose” – ormai punta anche a valutare competenze in relazione a semplici abilità informatiche: gli scolari, infatti, per realizzare i loro elaborati sono stati chiamati a utilizzare una piattaforma internet dedicata e realizzata su misura.
Ma stamane non c’ stata soltanto gloria per Salvatore Vullo e per la 4^ A del “Paolo Emiliani Giudici”. Infatti, la giuria che si è occupata di valutare i lavori presentati nell’ambito di questo concorso – che è pure uno dei punti di forza del piano di iniziative programmate nell’ambito dell’area “CaltaquaCampus” creata dal Gestore del servizio idrico integrato per dare organicità ai diversi interventi che coinvolgono il mondo della scuola, della formazione e dell’università – ha anche assegnato dieci menzioni d’onore. Ciascuno degli scolari “segnalati” ha ricevuto un gioco educativo a tema.
Tutti i dieci alunni selezionati appartengono all’Istituto comprensivo “Lombardo Radice” di Caltanissetta. Si tratta di: Chantalle Iannello, Francesco Curcuruto, Andrea Sardo, Giuseppe Maria Bova, Anita Maria Blandino, Giorgia Mastrosimone, Sofia Cancelliere, Chiara Marchese, Riccardo Di Gloria e Irene Amico.

   

Commenti