Sport

06 Dic 2016

F1, Rosberg si ritira: “Ho raggiunto il mio obiettivo”.

Redazione 0 Commenti

Il campione del mondo di Formula1 Nico Rosberg annuncia il suo ritiro immediato dalla massima competizione dell’automobilismo, sorprendendo così tutti gli appassionati e gli addetti ai lavori.

A soli 31 anni, nel momento di massima esaltazione, il neo-campione decide di dare una svolta alla sua vita, spiegando di aver coronato il suo sogno da bambino e di aver accumulato un grande carico di stress per riuscirci, un fardello tale da fargli decidere di lasciare per passare più tempo con la famiglia, in particolare con la moglie e la figlia piccola – un po’ come ha fatto Casey Stoner nelle moto – e dare alla sua vita nuove opportunità.

“Il trionfo nel Mondiale è una cosa straordinaria, ma il giorno più bello della mia esistenza resterà comunque la nascita di mia figlia” – afferma il campione di Formula 1. L’annuncio shock è avvenuto senza riflettori o sguardi puntati addosso, con un post su Facebook e caricando un breve video amatoriale, a meno di una settimana dalla gara che gli ha consegnato la vittoria del titolo mondiale piloti del campionato di Formula 1 2016.

Poche ore dopo dall’annuncio del suo ritiro, Rosberg ha anche partecipato alla cerimonia ufficiale di premiazione organizzata dalla FIA a Vienna dove sono stati assegnati i premi per la “Action of the Year”e per la “Personality of the Year” che sono andati entrambi al pilota olandese Max Verstappen, vinti rispettivamente per la terza e la seconda volta consecutiva, grazie al sorpasso ai danni di Rosberg eseguito durante il Gran Premio del Brasile.

 

   

Commenti