Senza categoria

24 Set 2016

Cous cous Fest di San Vito Lo Capo: una rassegna a sostegno del multiculturalismo

Elisa Auria 0 Commenti

Volge al termine la 15/esima edizione del Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, la rassegna dedicata alla degustazione del cous cous organizzata ogni anno in questa meravigliosa città balneare in provincia di Trapani.

Oggi e domani sono gli ultimi giorni previsti per questa rassegna che prevede degustazioni, momenti di approfondimento dedicati ai cous cous del mondo, talk show, concerti e spettacoli gratuiti. Un programma di appuntamenti qualificati e alla presenza i grandi ospiti come Edoardo Bennato, Fiorella Mannoia, Goran Bregovic e Mario Venuti ma anche Vladimir Luxuria e Andy Luotto’.

All’interno del calendario degli eventi è prevista oltretutto,  la gara gastronomica internazionale in cui si sfideranno gli chef di nove paesi provenienti dalla Costa d’Avorio, Egitto, Francia, Israele, Italia, Marocco, Palestina, Senegal e Tunisia, votati da una giuria tecnica, guidata da Paolo Marchi, e da una giuria popolare . È prevista anche la premiazione della ricetta ”cheap and tasty”, ovvero la più saporita ma anche la più economica da preparare.

Cous cous Fest si presenta come un Festival internazionale dell’integrazione culturale, che vuole promuovere un confronto tra paesi dell’area euro-mediterranea e non solo, prendendo spunto dal cous cous, il ”piatto della pace” comune a moltissime culture.

L’evento è organizzato dal Comune di San Vito Lo Capo in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Feedback e finanziato dagli Assessorati regionali al Turismo e alle Politiche agricole e forestali oltre che da numerosi sponsor che sperano, col loro prezioso contributo, di poter regalare alla città di San Vito una presenza numerosa di visitatori, come quella registrata lo scorso anno con oltre 250mila visitatori.

   

Commenti